«Left Right»

MOST POPULAR

2020.10.28, mercoledì

C'era una volta un Re... (1)

Il Re per attuare i suoi disegni di conquista del territorio circostante aveva bisogno di cavalieri, uomini e armi. Tutte cose che costano.

Certo che, una volta espansa la propria area di influenza, avrebbe potuto riscuotere più tasse e così ricostituire il tesoro… insomma era un investimento!

Molto spesso però, succedeva che per finanziare le guerre dovesse ricorrere a un Banchiere e che questi pretendesse un interesse per le somme prestate.

Dobbiamo sapere però che succedeva abbastanza spesso che il Re invece di liquidare il debito, liquidasse il Banchiere spedendolo all’altro mondo.

Questo almeno finché verso la fine del 1700 non apparì sulla scena europea la famiglia Rothshild che sparpagliandosi nel continente e servendo interessi opposti ribaltò i rapporti di forza in Europa.

Sto semplificando molto, naturalmente.

Nei moderni ordinamenti troviamo la stessa struttura: il Governo (il Re) sceglie l’indirizzo politico e la Banca Centrale (Il Banchiere) decide se e come finanziare tale disegno.

Questa separazione è indispensabile, non si può mettere in mano la rotativa che stampa le banconote a chi poi le deve spendere.

Molto spesso sento dire che la Banca d’Italia è di proprietà degli italiani. Questo è Falso! La Banca d’Italia è sempre stata di proprietà di chi doveva garantire che il potere di acquisto della valuta rimanesse invariato, cioè l’INPS, alcuni fondi pensione, le principali Banche e alcune Assicurazioni. L’elenco completo lo puoi scaricare qui.

La POLITICA ECONOMICA – che per certi versi è un vero e proprio campo di battaglia – è ancora in mano a questi due archetipi che attraverso le proprie specifiche leve guidano gli eserciti.

Gli eserciti che un tempo dovevano conquistare territori, contadini e artigiani, oggi devono conquistare tecnologia, materie prime e fette di mercato (i consumatori).

Per molti versi la situazione di oggi è tanto più complessa e l’esplosione della pandemia ci costringe già adesso a rivedere i nostri comportamenti e specie in futuro molte scelte di carattere economico fatte negli ultimi decenni andranno riviste e valutate diversamente.

Per questo ho pensato di pubblicare nei prossimi articoli alcune riflessioni di macroeconomia che ci saranno utili per valutare dove orientare gli investimenti una volta chiarito chi sarà il prossimo Re degli Stati Uniti.

Un caro saluto.

  • C’era una volta un Re… (1)

    Il Re per attuare i suoi disegni di conquista del territorio circostante aveva bisogno di cavalieri, uomini e armi. Tutte cose che costano. Certo che, una volta espansa la propria area di ...

  • Carta di credito e mascherina. Idea.

    Stiamo passando un periodo piuttosto burrascoso per quanto riguarda l’evoluzione tecnologica che sta avvenendo in Deutsche Bank. Molte procedure funzionano a singhiozzo e qualcuna funziona ...

  • Commento Giugno 2020

    Le serate clienti virtuali sono finite ma mi sono ripromesso di non perdere le buone abitudini che ci ha portato questo periodo di isolamento e pertanto almeno un giovedì al mese lo voglio ...

  • Coronavirus e Mercati

    Ho già vissuto due grandi crisi, quella del 2000 e quella del 2008 più una serie di crisi più piccole intermedie e posso dirvi che il mondo non si ferma mai.Stiamo entrando, o lo siamo già da un ...

  • La terribile tentazione di fine anno.

    Fine anno, momento di bilanci. Molte aziende chiudono per fare l’inventario. Sembra normale, no? Perché allora la definisco una “terribile tentazione” nel mondo finanziario? ...

  • Impariamo dai supermercati

    Cosa ci può insegnare questo volantino? I supermercati Esselunga sono da sempre molto fantasiosi nei loro volantini, ma aldilà del soggetto ci sono tre cose che rimangono costanti. La prima. più ...

  • Grazie Nonno !!!

    Ottobre è il mese del risparmio Circa 50 anni fa per noi scolari dell’epoca c’erano alcune certezze: la scuola iniziava per tutti e in tutta Italia il primo ottobre; a Verona, dopo ...

  • Prestare i soldi è facile…

    Prestare i soldi è facile… riaverli indietro non è poi così scontato. Trapezita, dal greco antico trapeza, identifica un tavolo. Nello specifico il trapeza era il tavolo dietro al quale venivano ...

  • Tassi negativi, perché?

     Questa mattina ero al telefono con mio figlio Marco che mi chiedeva come impiegare la liquidità di breve periodo, quella cioè che potrebbe essere ragionevolmente  necessaria nei ...

  • La Via della Seta

    Quanta paura fa il dragone Infrastrutture migliori, libero scambio e … crescente influenza?  Lanciata nel 2013 dal Presidente cinese Xi Jinping, la Belt & Road Initiative, ...